La migliore offerta

La migliore offertaTrama(fonte FilmUp): Virgil Oldman(Geoffrey Rush) é un genio eccentrico, esperto d’arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti, fin quando una donna misteriosa(Sylvia Hoeks) lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l’inizio di un rapporto che sconvolgerà per sempre la sua vita.

Regia: Giuseppe Tornatore

Attori: Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland

Commento: Questo film è un piccolo capolavoro. Si nota subito la regia di Giuseppe Tornatore: belle inquadrature di scena, bei colori e belle le musiche che riempiono le scene. “La migliore offerta” parte con molta confusione per non far capire allo spettatore il tema che sta per affrontare. Si tratta di un thriller o di una favola romantica? Il dubbio rimane fino alla fine, poi gli ultimi 15 minuti “svelano” tutto e valgono da soli tutto il film in pratica. Ottima l’idea del rimando a temi classici della mitologia: Piramo e Tisbe, i due che parlano attraverso una parete senza mai vedersi. Alla fine il film può essere riassunto così: il truffatore che viene truffato. Guardate il film è capirete. La morale è che anche cercando di cambiare e superare i propri limiti e lati oscuri la vita ti frega sempre. Le frase significative sono: “Vivere con una donna è come partecipare ad un’asta. Non sai mai se la tua offerta sarà la migliore” e “In ogni falso si nasconde sempre qualcosa di autentico”.

Voto: 7+

Commenti