Chernobyl Diaries - La mutazione

Chernobyl Diaries - La mutazioneTrama: Chernobyl Diaries La Mutazione è tratto da una storia originale di Oren Peli, già autore di Paranormal Activity. Il film segue le vicende di sei giovani turisti che ingaggiano una guida specializzata in turismo estremo. La guida, ignorando tutti i segnali di pericolo, li porta a Pripyat città nella quale vivevano i dipendenti della centrale nucleare di Chernobyl, rimasta disabitata dopo il disastro di oltre 25 anni fa. Dopo una breve esplorazione il gruppo, impossibilitato a ripartire, scopre di non essere solo.

Regia: Bradley Parker

Attori: Devin Kelley, Jonathan Sadowski, Olivia Dudley, Jesse McCartney

Commento: Ambientato nella disabitata città ucraina di Prypiat, un tempo principale residenza degli impiegati alla centrale nucleare di Chernobyl, il film racconta l’incubo di un gruppo di turisti fatalmente bloccati nella cittadina che scopriranno non essere affatto abbandonata come sembra. “Chernobyl Diaries - La mutazione” è il solito horror americano “del conto alla rovescia”: fin dall’inizio cominci a scommettere chi muore per primo e chi resta per ultimo. Dopo una prima mezz’ora interessante, il film va nell’oscurità e diventa banale e prevedibile. I mostri non si vedono mai abbastanza bene, ad un certo punto compare un bambino che immobile fissa i nostri eroi ed anche un orso bruno fa un cameo inutile. Il finale poi è assolutamente senza senso. Da vedere solo per curiosità.

Voto: 5½

Commenti