Veronica Guerin

Veronica GuerinTrama: Il 26 giugno 1996 la giornalista dublinese Veronica Guerin fu uccisa in un agguato da un killer, inviato dalle gang di spacciatori che infestavano la capitale irlandese e soggiogavano la sua gioventù. La sua morte non è vana in quanto fa in modo che venga istituito il Criminal Assets Bureau, divisione per la lotta al crimine organizzato.

Regia: Joel Schumacher

Attori: Cate Blanchett, Gerard McSorley, Ciarán Hinds

Commento: Il film è la vera storia di una giornalista irlandese, Veronica Guerin, reporter per il “Dublin Sunday Indipendent”, che nel 1996 scoprì e denunciò i nomi dei più potenti criminali e trafficanti di droga della città di Dublino. Un anno dopo venne assassinata per mano di coloro che essa stessa aveva accusato. Joel Schumacher, con piglio cronachistico, ha preso in mano questa vicenda, poco nota al di fuori dei confini irlandesi, e l’ha affidata alla sensibilità di Cate Blanchett, già avvezza ad interpretare ruoli di donne coraggiose e straordinarie. Conclusioni? “Veronica Guerin” è un bel film, a mio parere solo un po’ troppo frettoloso nella narrazione, non lascia modo e tempo di immedesimarsi nel personaggio, nella sua vita, e non ce lo fa amare del tutto. Il film è commovente, e vale la pena vederlo per capire cosa è veramente il coraggio e quale prezzo si paga per realizzare i propri ideali. Colin Farrell fa un cameo nel ruolo di un giovane tatuato con cui Veronica Guerin si ferma brevemente a discutere di una partita di calcio.

Voto: 7-

Commenti