Matrimoni e Pregiudizi

Matrimoni e PregiudiziTrama(fonte FilmUp):L’intrigante Mrs Bakshi è una mina vagante per le sue quattro figliole, decisa com’è a trovare presto un marito ad ognuna di loro. Tant’è che quando un raro maschio celibe di nome Balraj(Naveen Andrews) giunge in città per partecipare a un matrimonio, viene accolto da mamma Bakshi come un dono divino per la sua figlia maggiore, Jaya. Inizia così la caccia al marito.

Regia: Gurinder Chadha

Attori: Aishwarya Rai, Martin Henderson, Daniel Gillies, Naveen Andrews, Sonali Kulkarni

Commento: “Matrimoni e Pregiudizi” è un film ricco di musica(forse un po’ troppa) e colori. Le protagoniste sono le splendide ragazze indiane(le 4 sorelle sono bellissime), alla ricerca dell’amore o solo di un marito, comunque insoddisfatte e più emancipate di quanto la società non consenta. Nonostante questo, “Matrimoni e Pregiudizi” ha pochissime cose del cinema di Bollywood o della saga “Amori con…turbanti” proposta dalla Rai in passato. La prima cosa che si nota è che non si ride mai, una delle caratteristiche dei film indiani. Non a caso è una produzione angloamericana. Nel film esce fuori il solito dilemma: meglio l’amore o i soldi. E’ inutile dire che la conclusione è scontata. Alla fine c’è pure una scazzottata. La frase più significativa del film: “Meglio soli che infelici”. Da vedere per curiosità.

Voto: 6½

Commenti