Oblivion

OblivionTrama: Jack è un ex soldato, l’ultimo sopravvissuto sulla Terra, devastata dalla guerra contro una razza aliena. Dopo aver ritrovato un’astronave distrutta, la storia dell’unica superstite al suo interno lo trascina in un’avventura che cambierà per sempre il loro destino. Jack mette in discussione tutto ciò che credeva di sapere sul suo mondo, sulla sua missione e su se stesso. In un inseguimento per terra, aria e spazio. Jack è costretto a un confronto con i suoi superiori per conoscere la verità.

Regia: Joseph Kosinski

Attori: Tom Cruise, Morgan Freeman, Olga Kurylenko, Andrea Riseborough

Commento: Tom Cruise è il protagonista di “Oblivion”, un evento cinematografico originale e rivoluzionario dal regista di “Tron: Legacy” e dal produttore de “L’Alba del Pianeta delle scimmie”. In un spettacolare pianeta Terra del futuro che si è evoluto fino a diventare irriconoscibile, un uomo si confronta col passato che lo porterà ad affrontare un viaggio di redenzione e ricerca mentre si batterà per salvare l’umanità. Il film può essere suddiviso in due parti: una prima parte molto densa, e psicologia e una seconda più diluita dove tutti i nodi vengono al pettine. A me quest’ultima è piaciuta di meno. Conclusioni? “Oblivion” è il classico film di fantascienza che va visto solo se amate il genere. La frase più ricorrente nel film: “Abbiamo vinto la guerra, ma hanno distrutto metà pianeta”. Dimenticavo. Il film sembra quasi una copia di “Moon”.

Voto: 6+

Commenti